Banner Guido Cappellini - 1 Banner Guido Cappellini - 2 Banner Guido Cappellini - 3 Banner Guido Cappellini - 4 Banner Guido Cappellini - 5 Banner Guido Cappellini - 6 Banner Guido Cappellini - 7 Banner Guido Cappellini - 8 Banner Guido Cappellini - 9
home
il pilota
Alberto di Monaco
speed records
sponsor
photogallery
filmati
archivio news
area press
     
alberto di monaco:
Donata a S.A.S. il Principe Alberto di Monaco la barca iridata di Guido Cappellini

Tanta era l’attesa per la consegna del catamarano di Guido Cappellini al Principe Alberto di Monaco, e l’evento ha confermato le aspettative. La cerimonia, organizzata dalla Zepter International, storico partner di Guido Cappellini nella sua sfida a tanti dei dieci titoli iridati conquistati in carriera, si è svolta presso il museo della “collezione privata di auto storiche – Top Car collection” voluta dal padre del Principe Alberto. Da oggi il catamarano DAC CM 2009, con il quale Guido Cappellini ha conquistato nella scorsa stagione il suo decimo titolo iridato Formula 1 Inshore, sarà esposto all’interno della prestigiosa ribalta nel cuore del Principato di Monaco. Al fianco di esemplari rarissimi, ad iniziare dalle carrozze dell’800 sino agli ultimi modelli di auto sportive, passando per diverse protagoniste dei gran premi automobilistici di Formula 1, il catamarano di Cappellini farà bella mostra di se come ambasciatore di tanti successi e soprattutto stato dell’arte della tecnologia nel mondo della motonautica. Il Principe Alberto ha gradito molto il dono di Zepter International, dimostrando grande interesse per le caratteristiche tecniche dello scafo, chiedendo ed ascoltando da Guido i momenti principali della sua carriera e dei suoi tanti successi. Uno dei motivi per i quali lo scafo sarà esposto al Museo è certamente il titolo vinto nel 1999 per i colori del Principato, anno dal quale Guido vi è stabilmente residente. Presenti all’evento le Principali autorità politiche del Principato, rappresentati della UIM – Federazione Motonautica Internazionale, poi tanti giornalisti e soprattutto gli amici di Zepter e di Guido Cappellini, presente con il suo team al gran completo. Non è mancato Leonardo Carioni, presidente della provincia di Como, e uno tra i primi tifosi e amico di Guido Cappellini, assieme a Marco Abbate erede della famosa dinastia di costruttori e piloti di barche.

“ Ci sono giornate in cui ti rendi conto di aver fatto qualcosa di grande nella tua carriera sportiva, ed oggi per me è stata una di quelle”, ha affermato emozionato Guido Cappellini. “Consegnare la mia barca al Principe Alberto, sapendo che sarà “custodita” tra tanti gioielli della storia dell’automobile, ha suscitato in me emozioni incredibili, forti quanto la vittoria di un titolo. Ringrazio la Zepter per gli oltre dieci anni di grande supporto e per avermi regalato questa gioia incredibile. La mia carriera in Motonautica non è certamente ancora finita e questa giornata mi servirà da grande stimolo per essere nuovamente vincente in futuro”.

“Guido è un ambasciatore di Como e del Made in Italy nel mondo e la sua terra non poteva non essere presente a festeggiarlo in una giornata così speciale”, ha detto Leonardo Carioni. “Vedere il nostro Guido così apprezzato e stimato dal Principe Alberto è per noi motivo di grande orgoglio, e ancora una volta uno sport come la motonautica, espressione sportiva dell’importante settore nautico Italiano, ha dimostrato il suo valore a livello mondiale. Guido oltre ad essere un campione mondiale è un nostro patrimonio inestimabile. Lo ringrazio a nome di tutti i comaschi”.



Guido Cappellini - CF: CPPGDU59P07E951Y
© FRI-WEB 2012